English EN French FR Italian IT

Bistecca Fiorentina di Chianina 1Kg

Bistecca Fiorentina di Chianina

ALLEVAMENTO ALL’APERTO

DALL’ALLEVATORE ALLA TUA TAVOLA

100% LAZIALE

 

 

La Porcineta, Formello (RM)

39,00

Bistecca Fiorentina di Chianina 1kg.

La bistecca alla fiorentina, chiamata anche semplicemente fiorentina, è un taglio di carne di vitellone o di scottona che, unito alla specifica preparazione, ne fa uno dei piatti più conosciuti della cucina toscana.

 

 

Consorzio Produttori Carne Bovina Pregiata delle Razze Italiane

Da quasi 30 anni il Consorzio Produttori Carne Bovina Pregiata delle Razze Italiane (CCBI), nato nel 1982 per promuovere e valorizzare le carni derivate dalle 5 razze italiane da carne (Chianina, Marchigiana, Romagnola, Maremmana e Podolica) si occupa di certificare tutti i capi bovini di razza o incrocio provenienti dalle 5 razze bovine italiane da carne Chianina, Marchigiana, Romagnola, Podolica e Maremmana.

Marchio storico legato al queste razze, il “5R” è oggi sinonimo di qualità, di sicurezza e di trasparenza che ha garantito agli allevatori un valore aggiunto per le produzioni tipiche legate alle nostre terre e alle nostre tradizioni. I suoi 2.700 allevatori, i 90 mattatoi, i 93 laboratori di sezionamento, le 700 macellerie e i 200 ristoranti dislocati su tutto il territorio Nazionale, costituiscono una filiera organizzata, controllata e appositamente regolata dal Disciplinare di Etichettatura IT003ET approvato dal Ministero, con D.M. 9 dell’Agosto 1999 n.22493.

L’obiettivo principale del CCBI è quello di tracciare e valorizzare tutta la filiera produttiva dei bovini italiani da carne, per offrire maggiori garanzie ai consumatori, assicurare la massima trasparenza e servizi agli allevatori in ogni singola fase della filiera.

CARNI AUTOCTONE

Eccellenza rurale

  1. Innovazione e tutela delle varietà bovine pregiate autoctone: il progetto, finalizzato a valorizzare le carni bovine di qualità da razze italiane autoctone ha permesso l’introduzione di innovazioni di processo, di prodotto e di organizzazione, che hanno consentito  ai produttori di aumentare la redditività delle aziende, conservando biodiversità.
  2. Rafforzamento della filiera corta: l’intervento realizzato ha offerto alle aziende l’opportunità di adottare il canale della vendita diretta, grazie al prototipo di “macelleria mobile”, e di inserirsi in canali alternativi alla GDO.
  3. Innovazione a servizio dei piccoli imprenditori: grazie alla realizzazione del progetto i piccoli produttori hanno migliorato i processi produttivi – sperimentazione sulla frollatura – e incrementato la vendita diretta, garantendo al consumatore un prodotto di qualità a Km 0

 

 

La Chianina Laziale

Proprio a causa delle sue dimensioni la mucca Chianina non può essere sottoposta ad allevamento intensivo.

Deve pascolare all’aria aperta, brucare l’erba e cibarsi di mangimi selezionati.

Sono queste accortezze che rendono speciale la carne Chianina

Grazie alla genuinità di quello di cui si nutre e dei mangimi selezionati, le sue carni sono così pregiate.

La carne di Chianina migliore si ricava dalla femmina dell’animale, sia per la tenerezza che per le dimensioni non troppo elevate, è piuttosto magra con alcune infiltrazioni di grasso vicine alla muscolatura che conferiscono sapore.

 

 

Fiorentina di Chianina online

Una carne dolce e saporita molto pregita, di un piccolo allevamento al nord di Roma.

Proveniente da un Azienda Agricola Biologica

La carne viene ritirala la mattina e consegnata il pomeriggio, freschezze e qualità assicurata con rispetto della catena del freddo.

 

 

 

COSTATA E Fiorentina di Chianina, COME RICONOSCERLE ?

Una costata con osso e una fiorentina non sono la stessa cosa.

 

Si ricavano entrambe dalla lombata, ossia la massa muscolare che ricopre la schiena di un bovino, una specie di cilindrone di ciccia intervallato dalle costole. Affettandolo da un capo o dall’altro si ricavano i diversi tagli.

Dalla parte anteriore della lombata si ottengono bistecche senza filetto: sono le costate con osso (foto a destra). Dalla parte posteriore, invece, si ottengono bistecche con filetto e controfiletto: sono le classiche fiorentine (foto a sinistra).

 

 

costata_fiorentina

 

 

FiorentinaLa Fiorentina ha il Filetto, mentre la Costata solo controfiletto

 

È proprio il filetto a fare la differenza

La fiorentina ha un osso a forma di T (nei paesi anglosassoni si chiama infatti “T-bone steak”), costituito da metà vertebra.

L’osso della costata, invece, non forma una T, ma è più grosso, poiché le costole anteriori hanno dimensione maggiore.

 

 

tagli

 

 

 

Seguiteci su Instagram per tantissime novità @alpassofood

Rispondiamo a tutte le vostre domande su WHATSAPP

 

Bistecca Fiorentina di Chianina 1Kg La Porcineta, Formello (RM)

Prodotti che possono interessare ?

39,00

1
Description
2
Description
3
Description
4
Description
5
Description

69,00

1
Description
2
Description
3
Description
4
Description
5
Description

Promozione di Benvenuto

10€ di Sconto!

Registrati e Raggiungi 49€ di spesa!

Ricevi il COUPON sconto nella MAIL dopo la REGISTRAZIONE

alpassofood

Sono state aggiornate le informazioni relative all’utilizzo dei tuoi dati personali nella nostra Politica sulla Privacy.

Utilizziamo i nostri cookie e quelli di terzi per migliorare la tua esperienza e i nostri servizi, dato che ci consentono di analizzare la navigazione sul nostro sito web. Se si prosegue nella navigazione, se ne riterrà accettato l’uso.

CLICCA QUI PER CONOSCERE LA NOSTRA

COOKIE POLICY