Ben prima di avviare la produzione di Parmigiano Reggiano (gennaio 2013), la nostra azienda iniziò ad allevare bovini da latte IN REGIME BIOLOGICO GIÀ NEGLI ANNI ’80. Da sempre produciamo latte alimentare (Latte Ferrari bio) nutrendo le nostre mucche come una volta, ad ERBA E FIENO, grazie ai prati e ai pascoli che circondano la nostra fattoria. Sono minime – e tutte NO-OGM – le integrazioni vegetali (cerealicole e leguminose), tutte provenienti dal nostro territorio.

Il nostro latte destinato alla produzione di Parmigiano Reggiano biologico viene prodotto nella piena osservanza delle REGOLE DEL CONSORZIO del Parmigiano Reggiano, rispetto alle quali abbiamo deciso di introdurre CONDIZIONI ULTERIORI DI QUALITÀ (sui FATTORI AMBIENTALI e del BENESSERE ANIMALE) rispetto a quanto indicato dal disciplinare di produzione. Questa impostazione, che caratterizza la nostra azienda sin dalla nascita, ci ha permesso, nel 2013, di aderire al Piano regionale del benessere animale sin dalla prima verifica ricevuta, in quanto già conformi alle normative.

In particolare, i nostri bovini sono nutriti e curati in maniera del tutto naturale, grazie alle seguenti e rigorose scelte:
– NO CONCIMI CHIMICI per le colture aziendali(**)
– NO ANTIPARASSITARI DI SINTESI
– NO MEDICINE CONVENZIONALI
– SÌ alle MEDICINE e ai RIMEDI NATURALI (OMEOPATIA E FITOTERAPIA)
Nel caso di patologie non risolvibili naturalmente, quando l’animale deve essere sottoposto a terapie antibiotiche, il suo latte viene escluso dalla produzione di qualsiasi alimento, secondo le disposizioni di legge.